L’assemblea dei soci della Sarnano Terzo Millennio S.r.l. (la società proprietaria e gestore delle Terme di San Giacomo, partecipata all’87,29% dal Comune di Sarnano) nella seduta dell’ 11 ottobre 2019 ha provveduto alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione, che rimarrà in carica per il prossimo triennio.
Il nuovo C.d.A. è composto dal Dott. Renzo Serrani, che assumerà la carica di Presidente), e dai Consiglieri Dott. Mauro Monaldi e Dott. Giuseppe Mochi.

Al nuovo C.d.A. l’Amministrazione Comunale ha rivolto i migliori auguri di buon lavoro, che dovrà essere finalizzato al consolidamento ed allo sviluppo delle attività delle nuove Terme di San Giacomo, ma che soprattutto dovrà condurre al completamento del percorso di privatizzazione della società, nella consapevolezza della importanza fondamentale del settore termale per la crescita economica del territorio.

Tale privatizzazione potrà costituire un solido momento di investimento per imprenditori illuminati che, utilizzando le potenzialità dello Stabilimento termale,  apportino validità al progetto di stabilità e rilancio attualmente messo in atto dal nuovo CdA.

 

 

Discorso d’insediamento del Presidente

 

Buon pomeriggio a tutti.

E’ con emozione ma con determinazione che affronto il mio primo atto ufficiale da Presidente. Come già sapete l’assemblea dei soci mi ha nominato alla presidenza di TERME DI SARNANO per il prossimo triennio.

Quando ci si assume la responsabilità di una nuova squadra si instaurano nuove relazioni, nuovi equilibri, si assumono decisioni nuove e si affrontano situazioni nuove: per percorrere questa strada serenamente e positivamente ho la necessità della collaborazione di tutti.

Nei tre anni che ci vedranno insieme vorrei instaurare con tutti voi un rapporto improntato al dialogo e alla fiducia, alla ragionevolezza e all’equilibrio, nella reciproca consapevolezza che un’azienda è fatta soprattutto dalle persone che ci lavorano.

Il passato, sebbene importante è oramai storia, noi dobbiamo guardare avanti. Solamente attraverso uno sforzo unitario, condiviso, è possibile raggiungere quegli obiettivi di crescita e sostenibilità ai quali sicuramente tutti puntiamo.

Ho girato la scorsa settimana per queste stanze, e mi sono subito sentito orgoglioso di questo gruppo di quello che ha fatto fin qui.

Ho la consapevolezza del molto lavoro svolto sino a ieri da tutti voi, ma soprattutto guardo con entusiasmo a quello che questa squadra farà, con atteggiamenti costruttivi e sereni, con intelligenza e senso di responsabilità. Solo per inciso dico che mi sono reso conto in tante occasioni che chi urla non ha più ragione, ha solo più fiato.

Dovremo continuare a lavorare per fornire servizi sempre più efficienti e di qualità, anzi è nostro compito trovare un terreno comune per massimizzare gli sforzi per rendere I migliori servizi, amplificare la nostra immagine ed il nostro rapporto con l’utenza, in una parola per crescere.

Su questi temi vi chiedo il massimo impegno e la buona fede: il mio obiettivo, unitamente ai colleghi consiglieri è avverare in modo proficuo quello che ci si aspetta da noi. Ci saranno passaggi e fasi più complicate di altre, ma noi insieme andremo avanti. Per noi intendo tutte le terme, siamo una squadra. E’ un cammino che, ripeto, si presenta in alcuni aspetti difficile e anche irto di ostacoli, ma insieme lotteremo per crescere, non solo per sopravvivere, per dar vita a qualcosa di migliore.

Facciamo che le cose accadano.

Vi incontrerò ad uno ad uno separatamente per ascoltarvi e condividere le vostre osservazioni e a tal proposito fin da ora dico che non vi farò mancare la mia presenza, che non sarà solo di controllo, come mi compete, ma voglio che sia di guida, di ascolto, di proattività.

Tutto ciò che di buono in termini di energie, idee, disponibilità che metteremo nel nostro quotidiano sarà la linfa che servirà a questa azienda per progredire, per il bene di tutti, dei collaboratori, della nostra Azienda, di Sarnano, e ancor più dell’utenza.

Sono sicuro che la vostra professionalità, il vostro impegno, in una parola il vostro lavoro, continuerà ad essere il motore primo di questa Azienda anche nei prossimi anni, e soprattutto sono certo che non mi farete mancare il vostro contributo di energia e di impegno.

Un sincero augurio di buon lavoro a tutti.

EINSTEIN: Ho deciso di guardare al futuro perchè è li che ho intenzione di passare il resto della mia vita.

 

Terme di Sarnano, lunedì 21/10/2019