Il 3 e 4 agosto parteciperemo al Fun Day Festival 2019.

L’evento, pensato per bambini da zero a dodici anni, si svolge nel centro storico di Civitanova Marche Alta e richiama un grande pubblico composto soprattutto da famiglie.

Al reparto di Kinesiterapia e Riabilitazione delle Terme di San Giacomo saranno affidati 2 laboratori:
il Laboratorio di Massaggio neonatale e il Laboratorio di massaggio del viso, che vi presentiamo qui di seguito:

– Massaggio neonatale –
Il primo organo a formarsi e il più sensibile è la pelle: essa riveste completamente il nostro corpo e ci protegge efficacemente.
Il tatto è il senso più importante per il nostro corpo ed è il maggiore canale di comunicazione, soprattutto nei primi mesi di vita.
Il massaggio stimola e facilita la formazione del legame fra bambino e genitore, accelera lo sviluppo sensoriale, favorisce la funzione cognitiva, stimola il rilassamento e il sonno del bambino; molto utile nel contenere le problematiche legate alle coliche gassose del neonato.
Il massaggio rappresenta un momento di grande intimità tra genitori e bimbo e la sensazione del bene incondizionato della mamma e del papà lascia un ricordo profondo nel bambino.

– Massaggio del viso –
Per mamma e papà, il massaggio fatto dal proprio figlio, è un atto d’amore.
Il calore e la tenerezza che scaturiscono dal contatto diretto con la manina del proprio bimbo, divengono col tempo una esigenza per ogni genitore.
Tale esigenza è di origine ancestrale, certamente nata insieme all’uomo e capace di definire la sua umanità.
Il massaggio facilita lo scambio di messaggi affettivi, favorisce il processo di attaccamento fra i genitori ed i loro bambini, fa sentire il bimbo amato, ascoltato e … figlio.
E’ un momento di grande intimità tra genitori e bimbo e la sensazione del bene incondizionato trasmesso dal massaggio resta profondamente impresso nell’inconscio del bambino.

Grazie all’Amministrazione del Comune di Civitanova Marche per aver realizzato questa splendida edizione del Fun Day.

Ringraziamo Mauro Labellarte – Ceo Labilia Srl – per averci invitati a partecipare a questo evento che ci emoziona per la ricchezza dei suoi tanti significati.